Lombardia Centro Servizi srl è la società con la quale la UIL della Lombardia, nel 2018, ha completato il processo di regionalizzazione dei servizi CAF.

Nasce dalle esperienze dei nostri collaboratori che operano nel campo dell’assistenza fiscale, nella regione Lombardia, e che attraverso la loro professionalità e preparazione, hanno contribuito alla crescita del Caf della UIL.

La nostra società intende, con la propria azione, facilitare il rapporto con le problematiche di natura fiscale, favorendo l’opportunità di sfruttare i vantaggi che le norme mettono a disposizione dei cittadini in un contesto che consenta di affrontare in modo corretto, gli adempimenti di natura fiscale.

Nel rapporto col fisco, ci si ritrova spesso, di fronte a situazioni di incertezza e dubbi, rispetto ai vantaggi fiscali realizzabili, ed ai corretti comportamenti da mettere in atto.

CAFUIL Lombardia attraverso la propria presenza capillare sul territorio, vi aiuterà attraverso i propri servizi e le news dedicate a capire e gestire meglio il rapporto con il Fisco in tutte le sue articolazioni, comprese quelle locali e con l’INPS per l’ISEE, il Red e tutti gli altri adempimenti richiesti ai cittadini

CONVENZIONI



 

I cittadini che non sono in possesso di un apparecchio televisivo sono tenuti, entro il 31 gennaio, a comunicare all’Agenzia delle Entrate presentando in modalità telematica, anche attraverso i CAF l’apposito modello di dichiarazione. La comunicazione ha effetto per l’intero canone dovuto per il 2020. La dichiarazione dovrà essere effettuata dagli intestatari dell’utenza elettrica per uso […]

 

CAFUIL Lombardia
Lombardia Centro Servizi
  Via Mauro Macchi, 41, 20124 Milano
  02.66.99.8111 

4 weeks ago

Cafuil Lombardia

La dichiarazione dovrà essere effettuata dagli intestatari dell'utenza elettrica per uso residenziale. Con l'apposito modello gli stessi potranno segnalare, sotto la propria responsabilità:

che in nessuna delle abitazioni dove è attivata l'utenza elettrica a loro intestata è presente una Tv propria o di un familiare;
che non detengono un altro apparecchio Tv, in nessuna delle abitazioni dove è attivata l'utenza elettrica a loro intestata, oltre a quello per cui è stata precedentemente presentata una denuncia di cessazione dell'abbonamento televisivo per suggellamento, da parte del titolare o dei loro familiari.-
... See MoreSee Less

View on Facebook